FAMIGLIE È così che imparano la matematica

Un modo di pensare

È vero, mondo sta cambiando. E il modo di fare matematica? La matematica è sempre la stessa, ma già da tempo, migliaia di alunni in tutto il mondo:

Apprendono la matematica in modo più profondo e duraturo. Scoprono i contenuti del curriculum e comprendono ogni fase del processo fino al consolidamento delle conoscenze.

Vivono la matematica come uno strumento per pensare e interpretare il mondo. Oltre a costruire contenuti che saranno utili per tutta la vita, sviluppano le competenze matematiche che li aiuteranno ad affrontare le sfide del futuro.

Cosa dice la ricerca?

Le istituzioni leader nella scienza dell’apprendimento della matematica convengono che, oltre alla conoscenza profonda dei contenuti, i bambini debbano sviluppare il pensiero critico risolvendo problemi, ragionando, collegando idee, comunicando e rappresentando.

La vita quotidiana in classe

I bambini devono crescere in aule vivaci, dove la conoscenza nasce dalla comprensione. Ecco cosa non deve mai mancare a lezione di matematica:
Conversazione

Con domande e riflessioni, tutti gli alunni partecipano ai dibattiti in classe confrontando strategie, rappresentazioni e soluzioni.


Sperimentazione

In classe si scoprono concetti e proprietà matematiche, utilizzando materiali manipolativi e altre risorse. Questi strumenti aiutano gli alunni a comprendere contenuti complessi in modo pratico e a gettare le basi per l’astrazione matematica.


Esercitazioni

Dopo aver scoperto i concetti, è necessario trovare dei momenti per mettere in pratica i procedimenti costruiti. Con la registrazione scritta sui quaderni e le esercitazioni digitali, gli alunni possono fare pratica in modo autonomo e individuale.


Tutto ciò si ottiene con un apprendimento della matematica personalizzato e incentrato sull’alunno. Il nostro obiettivo è migliorare l’apprendimento della matematica e per raggiungerlo abbiamo sviluppato una proposta:

Come posso aiutare a casa?

Scopri come si impara la matematica in classe, per poter aiutare i tuoi figli a casa.
Qui troverai le risorse per aiutare i tuoi figli a casa.

Per ulteriori domande

Cos’è Innovamat?

Si tratta di una proposta curricolare per insegnare e imparare la matematica in modo strutturato ma flessibile e con attività pensate per costruire la conoscenza matematica attraverso le attività manipolative, la sperimentazione e la conversazione in classe.

Innovamat nasce nel 2017 per rispondere all’esigenza socio-educativa di lavorare con una matematica basata sulle competenze.

Il nostro obiettivo è che i bambini imparino la matematica in modo personalizzato, pratico e per competenze.

È per questo motivo che siamo in costante comunicazione con scuole e insegnanti, accompagnandoli quotidianamente e osservando la trasformazione che avviene nelle loro aule.

Se desideri saperne di più sulla proposta, consulta i nostri programmi.

Perché con Innovamat non si risolvono le operazioni come si faceva prima?

Attualmente ci concentriamo sulla ricerca e sull’elaborazione di diverse strategie per risolvere la stessa operazione. In questo modo gli alunni capiscono ciò che stanno facendo in ogni momento del processo e riescono a sviluppare le competenze matematiche di cui hanno bisogno rispettando il loro ritmo di apprendimento.

Una volta compresa l’operazione, imparano a usare anche l’algoritmo tradizionale (quello che la maggior parte di noi ha imparato a scuola), sicuri di averne compreso il significato.

Se volete sapere come i bambini risolvono le operazioni di base in classe, vi consigliamo di visitare la banca di risorse per le famiglie.

Perché con Innovamat si usano gli schermi?

Noi di Innovamat ci impegniamo per un uso moderato della tecnologia a fini didattici: gli alunni fanno pratica sistematica, pochi minuti a settimana.

L’App Innovamat consente di personalizzare l’apprendimento con correzioni in tempo reale e, in caso di errori, offre aiuti didattici molto ben congegnati, difficili da gestire con l’intero gruppo classe o utilizzando una scheda di lavoro cartacea.

Cosa succede se dopo aver fatto matematica con Innovamat nella scuola primaria, non si usa Innovamat anche nella scuola media?

La nostra proposta è curricolare, il che significa che lavoriamo su tutti i contenuti richiesti all’interno dell’attuale quadro giuridico e che seguiamo le linee guida metodologiche raccomandate per ogni ciclo scolastico. In questo modo garantiamo che utilizzando la proposta correttamente non ci siano problemi nella transizione tra un ciclo e l’altro.

Come si valuta con Innovamat?

Poiché Innovamat è una proposta curricolare, il processo di valutazione tiene conto delle linee guida fornite dal Ministero per l’Istruzione.

Mio figlio arriverà all’università con le conoscenze necessarie?

L’alunno accederà all’istruzione universitaria senza problemi, in quanto la proposta di Innovamat copre in maniera esaustiva tutti i contenuti indicati dal Ministero per l’Istruzione. Nei diversi cicli di istruzione ci impegniamo nel consolidamento dei contenuti e nello sviluppo dei processi matematici proponendo attività ricche incentrate sulla comprensione.

Sempre pronti ad aiutare

Avrai un team di specialisti a tua disposizione in qualsiasi momento.
Innovamat